Home > I PRODOTTI > Chiocciola della Tuscia
Carattere piccolo Carattere medio Carattere grande

LA CHIOCCIOLA DELLA TUSCIA 

 

10Disciplinare elaborato in seguito alla richiesta di un raggruppamento di imprese che hanno avviato professionalmente l’allevamento della chiocciola nella Tuscia, inspirandosi a requisiti qualitativi previsti da un disciplinare già operante a livello nazionale.

L’allevamento previsto nel disciplinare del marchio collettivo è condotto in regime biologico e le chiocciole da riproduzione devono essere esclusivamente di origine nazionale.

Per quanto riguarda l’alimentazione, le specie vegetali coltivate nelle recinzioni di allevamento e quelle le cui parti sono somministrate agli animali ai fini dell’integrazione, sono tipiche nella provincia di Viterbo.

Inoltre, ai fini di un controllo accurato in fase di verifica, nel disciplinare è stato prevista l’implementazione di un “Registro di allevamento”, sul quale sono annotati tutte le attività ed eventi ritenuti importanti ai fini del mantenimento della qualità nell’allevamento della chiocciola. 

  

Disciplinare della Chiocciola della Tuscia Viterbese 


Regolamento generale il rilascio e l'uso del marchio Tuscia Viterbese 

 

Modello Generico di Richiesta per ottenere la Licenza d'uso del Marchio Tuscia Viterbese


Scheda Informativa Richiedente 



Altre pagine per I PRODOTTI > Chiocciola della Tuscia
PUNTI DI INTERESSE
Mappa Tuscia Viterbese
EVENTI







CeFAS - Azienda Speciale della Camera di Commercio di Viterbo
Viale Trieste 127
01100 VITERBO